Viano profumi coltelli

Categorie prodotto
Brands

SAPONIEDINTORNI#26

TFS Pantarei – Set completo

Un omaggio alla Sicilia, e chi meglio di Alessandro Pistoia, creatore del brand Pantarei, poteva raccontare quest’isola? Un set che in qualche modo, vi farà fare un tour nella nostra “magna isola” toccando tutti i suoi profumi! Ma andiamo con ordine. La versione che analizziamo insieme oggi, è la più nuova, ovvero ha una fragranza concentrata all’interno del sapone, per esasperare le profumazioni e rendere il viaggio veramente unico. Contenuto in un barattolo di plastica nero con tappo a vite, Pantarei si presenta con una copertina decisamente rilassante e in accordo con quello che è l’immaginario comune della Sicilia. Infatti si trova un etichetta he raffigura un cielo azzurro, con alcune nuvole e un raggio di sole che le apre. Al centro, tono su tono, troviamo la scritta Pantarei. Sul bordo abbiamo già alcune indicazioni di quello che troveremo all’interno del sapone, ovvero la composizione, la manna di Sicilia. Ebbene questo ingrediente (che viene prodotto esclusivamente sull’isola) ha numerosi benefici per la nostra pelle, tra i quali, quello di essere un ottimo nutriente per la pelle, ma è anche un potente agente lenitivo. Queste due caratteristiche si fondono ottimamente con l’uso che si deve fare…Aprendo la confezione, si spande nell’aria una profumazione decisamente dolce, dove al mio naso predomina il sentore di caramello. Ma la magia deve ancora iniziare! Come di consueto io monto il sapone in ciotola, per cercare di aprire in maniera nitida le profumazioni. E in questo caso, è quasi un obbligo farlo! Iniziando a montare il sapone (che non richiede eccessiva acqua) si aprono le sfumature leggermente agrumate,  con un fondo di verde/dolce, che armonizza il tutto. La schiuma che si crea è abbastanza grassa, densa e alla vista abbastanza compatta. 

Caratteristica davvero unica del sapone da barba Panta Rei è la manna di Sicilia, molto benefica per la pelle.

Dopo qualche ricerca, ho capito il motivo per il quale, con ogni pennello usato, non riuscivo a fare scomparire le micro bolle dal sapone…ecco il mistero si risolve semplicemente: la manna di Sicilia (quella di cui abbiamo accennato prima) ha questa caratteristica, di creare delle micro bolle di aria durante la fase di montaggio. Queste bolle hanno (almeno per quello che ho riscontrato io) un potere protettivo, creano infatti una micro barriera tra lama e viso, donando protezione, senza dover per forza avere una schiuma extra grassa. Un’altra meravigliosa trovata della natura ,messa al servizio della rasatura 😊 In fase di rasatura le profumazioni si amplificano, rendendo le note di Caramello, decisamente predominanti, anche se il fondo verde/dolce, rimane presente. Il rasoio scorre sempre bene sulla pelle, senza intoppi, anche se devo dire,in seconda passata, ho trovato sempre la schiuma leggermente meno protettiva rispetto alla prima passata. Diciamo che (per il mio punto di vista) le bolle di aria che si sono formate durante il montaggio, tendono ad affievolirsi con il passare del tempo, rendendo quindi la fase di protezione un po’ meno presente. Finita la rasatura, però succede una cosa… La pelle è come il velluto, post shave che risulta essere bello grasso, pelle molto liscia (risultati che si vedono sull’utilizzo continuativo) che ricorda un po’l’effetto che si ha dopo l’utilizzo del borotalco. Una vera goduria, che mi ha fatto immaginare una pasta di mandorle. Si quei dolci fantastici che sono quasi vellutati, ma hanno una sostanza decisamente importante 😅 Ma veniamo adesso all’after shave, dove si ha un esplosione di dolcezza incredibile! In questo splash alcoolico, si ha una percezione di dolcezza uguale e contraria rispetto al sapone. Infatti si percepisce una nota più cioccolatosa, mixata ottimamente con delle note fruttate (mi sembra di sentire della pesca) e quel collegamento con il sapone si ha solo con la nota verde/dolce che era presente già prima (credo che sia una nota di patchouli…ma non sono sicuro al 100%). L’effetto è abbastanza lenitivo, anche se mi aspettavo qualcosa di più “coccoloso” a livello di botta alcoolica, che secondo me è un pelo troppo forte per il contesto in cui si trova. Dopo circa un ora, sulla mia pelle scompare la nota verde, e quella frutta si sta affievolendo, ma con grande piacere, riaffiora la nota di caramello, che accompagna il cioccolato per le restanti 3 ore. Un After che non dura eccessivamente, ma lo considero un bene, anche perché si rischiava di avere un dopobarba un po’ troppo stucchevole.

CONCLUSIONI

Un ottimo set, con un INCI breve ma con le cose giuste. Un ingrediente nuovo, raro, e che fa entrare direttamente dalla porta principale in Sicilia. Sul singolo uso, non si apprezza in maniera completa quello che è questo sapone, ma dopo un po’ di utilizzi, si comprende appieno quello che la manna di Sicilia può regalare alla nostra pelle. La profumazione è decisamente particolare, forse un po’ “sbilanciata” in favore delle note dolci, che forse alla lunga possono leggermente stufare. Forse avrei preferito avere un po’ più di corpo da parte degli agrumi che si sentono solo in poche fasi della rasatura. After che è piacevole a usare, conclude bene l’armonia che crea il sapone e ha una persistenza giusta per la profumazione “dolciastra” che possiede. Secondo me questo sapone è uno dei migliori (a livello di INCI e beneft in post rasatura) di quelli prodotti a TFS con le “vecchie” formule. Un pochetto perde sulla protezione, ma guadagna sul post shave.

Se siete amanti dei dolci,questo è da assag…..da provare!

VOTAZIONE

GIUDIZIO COMPLESSIVO*: ⭐⭐++

PACK:⭐⭐

PROFUMAZIONE: ⭐⭐⭐(soggettiva)

POST SHAVE: ⭐⭐⭐⭐

PROTEZIONE\SCORREV. : ⭐⭐

RAPPORTO QT\QL PREZZO:⭐⭐⭐

*prodotto nella categoria media

Andrea🖋

LEGGI LE RECENSIONI DI CIVA _ILBAFFO SUI SUOI PROFILI:

INSTAGRAM

FACEBOOK

Oltre che nella formula, TFS PantaRei è molto originale anche nella profumazione.
Item added to cart.
0 items - 0,00